Era il lontano 1922...

...quando Vittorio Berton, originario del bellunese, fonda a Vidor, in provincia di Treviso, l'azienda Castello.
In seguito lo affianca nell'attività il figlio Sperandio, che con grande impegno trasforma l'area del bosco in vigneti.
La produttività aumenta e nel 1927 la famiglia inizia a commercializzare il proprio vino. Nel 1979 l'azienda passa al figlio Italo, che trasferisce la cantina in Via Roma a Colbertaldo, una frazione di Vidor. Vengono acquistati nuovi macchinari e le lavorazioni vengono gestite con l'ausilio di nuove tecnologie.
La qualità del prodotto migliora sensibilmente e arrivano i primi riconoscimenti, conquistati in diverse manifestazioni vinicole.
Oggi l'azienda è guidata da Vittorio Berton, pronipote del fondatore e suo omonimo, e comprende otto ettari di vigneto, che assicurano una produzione annua di 90.000 litri.
Nel 2015, in occasione del 60° concorso indetto dalla Camera di Commercio di Treviso, la Società Agricola Castello riceve un Riconoscimento al merito con medaglia per Fedeltà al Lavoro e Progresso Economico.